“Piccole donne di Sicilia crescono” – L’intervista a Marilina Paternò su glutenfreetravelandliving.it

“Un vino con i colori dell’oro non fa altro che rispecchiare la terra da cui proviene, mi trovo quasi sulla punta della Sicilia, siamo più a sud di Tunisi, le uve nascono e crescono nella terra baciata dal sole e  i terreni sono bianchi-calcarei. Il sole è ciò che le alimenta. Una volta che raccogliamo, dopo la fase di pressatura, le uve bianche macerano in vasche di cemento per 12 ore, le uve rosse dai 25 ai 30 giorni. Durante la fase di macerazione, che è la fase che da personalità al vino, avviene il rilascio delle “qualità positive” (come amo chiamarle) dalla buccia al mosto e quindi tutto ciò che vedremo poi nei colori e che sentiremo al palato ed al naso. Quanto più le uve macerano tanto più avverrà il rilascio e tanto meno noi dobbiamo intervenire nelle fasi successive. Se riesco ad ottenere abbastanza dalla materia prima io non ho bisogno di aggiungere nulla.” Marilina Paternò

Un’altra donna del vino di Sicilia: Marilina Paternò. Per l’intervista completa, particolarmente interessante per chi ne vuoe sapere di più sul vino vegano: Gluten Free Travel and Living

One thought on ““Piccole donne di Sicilia crescono” – L’intervista a Marilina Paternò su glutenfreetravelandliving.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...