Contrade dell’Etna 2016, i Top10 di Vini di Sicilia

Appuntamento immancabile, caotico ma decisamente imperdibile per chi vuole farsi un’idea delle anteprime del 2015 e del fermento che ruota attorno ai vini dell’Etna; parlo di Contrade dell’Etna, giunto all’edizione 2016.

20160418_143744

E così, taccuino alla mano, abbiamo percorso i corridoi ed il cortile della cantina Graci di Passopisciaro alla ricerca, mirata (impossibile fare altrimenti fra gli oltre 100 produttori) di alcune tappe degne di sosta. Questo ovviamente ha significato scelte e rinunce…ma avremo modo di rifarci.

Ecco una Top6 delle impressioni migliori, fra i  signori Rossi:

Arcurìa 2015 – Graci

Notti Stellate 2015 – Etnella

Munjebel 2014 – Frank Cornelissen

Profumo di Vulcano 2015 – Federico Graziani

Vigo 2013 – Fattorie Romeo del Castello

Etna Rosso Arcurìa 2012 – Vini Calcagno

20160418_135545

Ed una Top3 dei signori Bianchi:

Outis 2015 – Ciro Biondi

Ante 2014 – I Custodi delle Vigne dell’Etna

A Puddara 2014 – Tenuta di Fessina

20160418_145317

Ho anche assaggiato un sorprendente rosato (direi rosato solo nel colore, ma con un prepotente Nerello in bocca):

Vigorosa 2015 – Fattorie Romeo del Castello

Ovviamente lasciamo colpevolmente fuori molte cantine che non abbiamo avuto il tempo di assaggiare ed alcune altre che comunque meriterebbero più tempo.

Molti di questi vini in ogni caso avranno bisogno di più tempo, è evidente che i vini dell’Etna danno il loro meglio sul passo più lungo. Onestamente alcuni produttori sembrano non avere il tempo di farli invecchiare, dato che la richiesta è in continua crescita.

Ad ogni buon modo, alcuni dei vini assaggiati hanno già dimostrato una personalità importante e l’annata 2015 sembra promettere davvero bene. In attesa di sorseggiarli con maggiore calma…

20160418_141142

5 thoughts on “Contrade dell’Etna 2016, i Top10 di Vini di Sicilia

    1. Grazie per l’osservazione Ciro; la quantità di calici e di assaggi evidentemente annebbia memoria e confonde appunti. Ero molto indeciso cosa segnalare fra i 2 Chianta, il Cisterna Fuori e l’Outis (che ho imparato significa Nessuno in greco – non si finisce mai di imparare) provati. Prendo nota della segnalazione e correggo (era l’Outis 2015)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...