Dall’Etna ai Nebrodi, Enza La Fauci (VINODABERE)

Una piena visione del Mar Tirreno  visto dall’alto e se si ha la fortuna di trovare la giornata giusta, senza nuvole e  foschia lo spettacolo è assicurato,  sopratutto se accompagnato con un calice di vino bianco o di rosso.Si vedono Isole Eolie e la Calabria. Tutto attorno è lasciato in maniera quanto più naturale possibile, in modo tale da conservare il paesaggio e  rimanere nella semplicità.

Sorgente: Dall’Etna ai Nebrodi, Enza La Fauci. | VINODABERE – Esperienze nel mondo del vino e dell’alimentazione

Poesia 2015 Nerello Mascalese

Uva e Pomodoro

Poesia 2015
(azienda Valenti, Sicilia)

Il vino aggiunge un sorriso all’amicizia
ed una scintilla all’amore.
Edmondo de Amicis

Le cantine Valenti nascono nel 2004 dalle ceneri di una antica distilleria e frantoio del 1890, conservandone tutte le bellezze. Situate sul versante nord-est del vulcano Etna. Con quasi 40 ettari di vigneti di cui alcuni cinquantennali, localizzati in quattro contrade chiamate: Guardiola, Santo Spirito, Arcuria e Contrada Nave; ad un altitudine che varia dai 600 a 1000 m.s.l.m.

I vitigni coltivati sono Nerello Mascalese, Carricante, Catarratto, Nerello Cappuccio e Grecanico.

Nerello Mascalese in purezza.

f4b6dca0e2911082f0eb6e1df1a0e11d_XLIl nerello mascalese (niuriddu mascalisi o negrello in siciliano) è un vitigno autoctono delle pendici dell’Etna (prevalentemente sul lato Nord dell’Etna), e nella zona di Capo Faro, in provincia di Messina. Esso concorre alla produzione del vino Etna Doc e del Faro Doc. La nascita di questo vitigno si perde nella notte dei tempi. Viene…

View original post 137 altre parole

Calici di Stelle 2016

Uva e Pomodoro

Il 10 agosto di ogni anno, la notte di San Lorenzo, nelle piazze e nelle cantine italiane gli eno-appassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell’estate.

L’ Associazione Nazionale Città del Vino e il Movimento del Turismo del Vino promuovono anche per il 2016 l’evento “Calici di Stelle”.

Vino e offerta culturale, insieme alla magia dei territori sotto le stelle, sono l’abbinamento vincente della manifestazione, in una formula che unisce la filosofia del buon bere a eventi, spettacoli, design e arte. www.movimentoturismovino.it   www.cittadelvino.it

Vediamo in dettaglio alcuni eventi in Sicilia.

13775471_1200299766655014_6595725089294038969_n
La cantina Donnafugata in occasione della manifestazione “Calici di Stelle” apre le porte della Tenuta di Contessa Entellina. Qui ci si prepara alla Vendemmia Notturna aperta al pubblico, che si terrà nella notte di San Lorenzo. Donnafugata accoglie i visitatori per una visita dei vigneti al chiaro di luna con assaggio delle uve, tour della cantina di…

View original post 601 altre parole

Barone di Villagrande: slaking Mt Etna wine thirsts since 1727 (Wine – Mise en abyme)

In describing the soils upon which the Villagrande vines are planted, the staff mentioned that they were the beneficiary of the formation of the valle del bove. According to their understanding, and supported largely by at least one scholarly reference, the valle del bove was formed by the collapse of a dormant volcano. The collapse of the dormant volcano resulted in landslides which carried debris as far as the coat. The Villagrande location benefited from deposits of some of this complex soil as it worked its way towards the sea. The Villagrande soil is rich in iron and copper and has adequate amounts of potassium, phosphorous and magnesium. It is poor in nitrogen and calcium-free.

Varieties planted in Milo are the white indigenous grape Carricante as well as Nerello Mascalese, Nerello Capuccio, and Nerello Mantellato.

Sorgente: Wine — Mise en abyme: Barone di Villagrande (Milo, Sicily): slaking Mt Etna wine thirsts since 1727

Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare (Appunti di Gola)

Il primo bicchiere, quello versato nel caldo di un martedì di luglio, arriva in fretta, che la vampa urla la sete e il vino non è solo testa ma è anche gioia e cuore: e la frustata che arriva nel petto è proprio un frammento di Sicilia. Assolato, profumato e schietto. Rumoroso come un crocchio d’uomini in disputa e silenzioso come una trazzera nascosta. Asciutto come un campo mietuto da poco e umido come il mattino dopo. Giallo come la stoppia, blu come i pomeriggi sicani.

Sorgente: Il Grillo di Nino Barraco è Vignammare – Appunti di Gola

From Etna and the Salty Sea, a White of Great Potential (The New York Times)

Eric Asimov speaks again about Etna’s wines, this time focusing on Carricante. His article yesterday in The New York Times: Continua a leggere “From Etna and the Salty Sea, a White of Great Potential (The New York Times)”

Rinasce il Consorzio per la Tutela della DOC Malvasia delle Lipari e IGT Salina (Wine in Sicily)

lipari_malvasia-1024x429

E’ una giornata importante per i vini prodotti sulle isole Eolie. E’ infatti rinato il Consorzio per la Tutela della DOC Malvasia delle Lipari e IGT Salina, nuovo lo Statuto e nuove le cariche sociali. L’idea di rivedere il consorzio con un nuovo statuto rispondente ai requisiti per il riconoscimento ministeriale nacque un anno fa, proprio durante il Malvasia Day. Proposito che, finalmente, ha preso forma oggi.

Obiettivo: valorizzare questo vino da meditazione unico e straordinario, la Malvasia delle Lipari, insieme ai vini IGT Salina.

Ecco i nomi delle cantine aderenti:

– Carlo Hauner (nuovo socio)
– Punta Aria
– Tasca d’Almerita
– Barone di Villagrande
– Caravaglio
– Virgona
– Fenech
– Colosi (nuovo socio)
– Salvatore D’Amico

Sorgente: Rinasce il Consorzio per la Tutela della DOC Malvasia delle Lipari e IGT Salina – Wine in Sicily