Il Nerello, il Carricante e una donna inebriante (GQItalia.it)

Cominciamo la nostra escursione dalle vigne di Alta Mora di Diego e Alberto Cusumano. Il Nerello, il Carricante e una donna da sogno Inutile indagare sul perché i fratelli Cusumano abbiano chiamato la loro etichetta dell’Etna Doc Alta Mora. È evidente l’omaggio a un certo genere di bellezza femminile. A una donna sensuale e immaginaria, che vorremmo tenere tra le nostre braccia. Per ora accontentiamoci, se vi par poco, di bottiglie che contengono in sé tutta la bellezza, i profumi e i sapori di un territorio unico.

Sorgente: Il Nerello, il Carricante e una donna inebriante – GQItalia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...