Una recensione del tutto particolare. Il catarratto in purezza di Bosco Falconeria.

la valigia di bacco

Metti un giorno d’estate da mm!! trattoria in pieno centro a Catania (per intenderci di fronte al mercato del pesce), metti un sommellier svizzero (in vacanza) di grandi passioni e vedute e metti che per caso quel giorno ci sia anche un Rosario Greco (anima e cuore della Valigia di Bacco). Tra una fritturina, un polpo grigliato, una parmigiana di pesce spada, ci si mette a dissertare di Sicilia, vini, vini bio e naturali, di Svizzera, di origini e altro ancora. E come sempre il Greco si entusiasma e di fronte a un giovane sommelier dalle identiche visioni, che per la cronaca risponde al nome di Pino Stum, viene facile condividere un calice. La bottiglia prescelta è un Catarratto in purezza di Bosco Falconiera, azienda agricola della Provincia di Palermo da alcuni mesi tra le selezioni vini della Valigia di Bacco.

Ed ecco la personale e originale “recensione” di Pino Stum…

View original post 119 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...