Longarico – Catartico 2015

VITE DI VINO

Catarratto (100%) – 12%

Arcamu* con il suo Monte Bonifato, che ha dato riparo ai Greci fuggiti dalla distrutta Troia, che qui fondarono Longuro, poi chiamato Longarico, ci delizia con un catarratto naturale che purifica il corpo contaminato e libera l’anima dall’irrazionale. La catarsi (κάϑαρσις) comincia con note minerali e sentori di agrumi citrini, prosegue con inebrianti fiori bianchi, pere caramellate e note idrocarburiche e affumicate, e tocca il suo punto supremo offrendo emozioni speziate di chiodi di garofano e noce moscata. L’onda rinsacca contro il palato, fresca e salina, attraversata da un sole pomeridiano dolce e opaco, garbato ed elegante come il sorso, strutturato, serio e spensierato insieme. Appassionante.

*Alcamo in Siciliano

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...