Marco De Bartoli, Vecchio Samperi, Ventennale

La Bambina racconta

Ammirazione e rispetto. Come quando ti accosti ad un’opera d’arte, al mare in tempesta che sferza le rocce di Pantelleria, a un ulivo centenario, a un alberello di Grillo o di Zibibbo. La vita e l’opera di Marco De Bartoli, sfaccettate di luci e ombre, del vino siciliano sono la storia e la rivoluzione insieme.

La storia: ricolma dell’esperienza e del mestiere del far vino, vino come una volta, vino come i Fenici i Greci gli Spagnoli prima, vino come i bisnonni poi. La rivoluzione: intuire, accendersi, schierarsi, combattere, difendere una visione, un’idea, un progetto di dedizione e amore per Marsala e le sue uve.

Stappare il Vecchio Samperi e attraversare una frontiera dello spaziotempo è tutt’uno: scivola lentamente nel bicchiere un liquido d’oro e di fuoco e si aggrappa alle pareti cristalline, rilucente di sole, profumato di scirocco e di cubbàita, delle scorze dei cannoli e delle…

View original post 86 altre parole

Italian wines from Mondo Imports: Passopisciaro (The Australian)

 

In Australia, raccontano i vini dell’Etna in questo modo

2013 Cantina Passopisciaro Etna Rosso, Sicily, about $70.

Made from the Sicilian native grape nerello mascalese, a variety that brings to mind a hypothetical cocktail of pinot noir, nebbiolo and a dash of carignan for good measure. The rich volcanic vineyard soils of Etna are on full display with aromas of warm, smoky earth characters combining with mixed Mediterranean spices. The flavours are uncompromisingly savoury, with characters of Italian herbs and minerals and a bright sour-cherry acidity keeping this medium-bodied wine on its toes, notwithstanding its alcoholic strength of 14 per cent. If you enjoy chateauneuf or barolo, give it a try.

Sorgente: Italian wines from Mondo Imports: Passopisciaro, Monsanto, Piero Langhe and Fratelli D’Anna