Didacus, il super Chardonnay per Diego (DiVini)

Diego Planeta continua a sovrintendere ma ha passato la mano ai più giovani: Francesca, Alessio, Santi, Chiara e Marcello Arici (Giovanni segue il vivaio, grande azienda di piantine per ortaggi). Sono loro ad aver pensato allo Chardonnay Didacus, a 30 anni dal primo prodotto dai Planeta.

Un omaggio al patriarca e al vitigno che è stato fin dall’inizio l’icona della famiglia. Le uve sono selezionate nel vigneto storico. Prima di Natale le bottiglie saranno sul mercato. La vendemmia è quella del 2014.

In una scheda dettagliata come un report scientifico, ci sono tutte le informazioni immaginabili: dal numero delle piante per ettaro (3.787), alla resa per pianta (1,150 kg) fino alla provenienza del legno delle barriques Remond usate per 10 mesi (foreste Nevers, Vosge e Allier).

Un vino dorato, che profuma di pesche e miele, con un corredo di potenza ed equilibrio in più del fratello del 1994. Dentro Didacus c’è Diego, una quercia. “Con il coraggio e la pulizia di buttare a terra le vecchie foglie”, come scrive Brancati, e di affidarsi alle nuove generazioni, un albero che “dopo aver prodotto le foglie che han fatto ombra ai nostri amori dell’anno scorso, si prepara a produrre foglie che faranno ombra ad amori di altri”.

Sorgente: Didacus, il super Chardonnay per Diego | DiVini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...