Il Frappato 2014, Arianna Occhipinti (Slowine)

Paolo Camozzi su Slowine lo racconta così: 

Eccoci di fronte al solito piccolo grande capolavoro firmato da Arianna Occhipinti, portavoce di quell’idea di vino che crea piacere, fa sorridere, stare bene, ben pensare. È profondo al punto giusto, pieno di energia e di tensione gustativa, accompagnata da ampia bevibilità.

Perfetto con il rigoroso e buonissimo vitello tonnato servito dai “ragazzi” del Consorzio. Due ingredienti ideali per un pranzo veloce ad alto contenuto di piacere.

Sorgente: Il Frappato 2014, Arianna Occhipinti – Slowine