I VinidiSicilia a cui non dovrete rinunciare: i 10 Grillo di CronachediGusto

Su Cronache di Gusto si raccontano i Vini di Sicilia, in preparazione al G7 di Taormina. Si inizia col Grillo e con le 10 etichette da loro consigliate:

  • Grappoli del Grillo 2014 – De Bartoli Prodotto da un’azienda che occupa un posto importante nella storia del vino isciliano, è sicuramente tra i migliori della tipologia. Completo, intenso, salino, capace di una lunga evoluzione nel tempo.
  • Egesta 2015 – Aldo Viola Da uve di contrada Pietrarinosa nel territorio di Calatafimi Segesta. Marino, salmastro, è materia viva, ad ogni sorso si percepisce qualcosa di nuovo. Un vino ultraterritoriale.
  • Doc Sicilia Lalùci 2016 – Baglio del Cristo di Campobello E’ uno dei bianchi siciliani di maggior successo. Molto fresco, le sue fini note agrumate richiamano i luoghi dell’agro agrigentino da cui proviene. Piacevolissimo.
  • Doc Sicilia Kheirè 2016 – Gorghi Tondi Da vigneti situati ad un passo dal mare a Mazara del Vallo, in un luogo di incantevole bellezza, la Riserva Naturale Lago Preola e Gorghi Tondi del Wwf. E’ fine, profumatissimo, denso. Riesce a coniugare molto bene ricchezza e bevibilità.
  • Doc Sicilia Grillo Parlante 2016 – Fondo Antico Ci troviamo nel territorio di Trapani, zona classica per la coltivazione di questa varietà. Un vino molto ben fatto, caratterizzato da linearità e pulizia. Si accosterà ai piatti in modo discreto esaltandone i sapori.
  • Doc Sicilia Grillo Vigna di Mandranova 2016 – Alessandro di Camporeale Un vino ricco di personalità prodotto nell’area collinare dell’entroterra della provincia di Palermo. Si distingue per l’agilità ed il profilo fresco con un’acidità più vivace rispetto ai bianchi fatti vicino al mare.
  • Doc Sicilia Grillo 2016 – Feudo Disisa Gli splendidi vigneti di località Grisì nella campagna monrealese forniscono le uve per questo ottimo bianco. Freschissimo, può accompagnare sia pietanze a base di pesce che preparazioni della cucina vegetariana.
  • Doc Sicilia Grillo Mozia 2016 – Tasca D’Almerita Rappresenta l’espressione di un piccolissimo territorio dell’estremità occidentale della Sicilia, l’isola di Mozia, situata a breve distanza dalla costa marsalese. E’ elegante, sapido, ogni sorso è un invito a bere il successivo.
  • Doc Alcamo Grillo 2015 – Bioviola Etichetta di punta di una piccola azienda biologica gestita da giovani pieni di passione ed entusiasmo. Di forte impronta mediterranea, sarà un ottimo abbinamento per tantissimi piatti della cucina di mare.
  • Family & Friends 2015 – Feudo Maccari Un grillo proveniente da Noto, nel sud est della Sicilia, lontano dall’area tipica di questo cultivar. Ricco, consistente, morbido, esotico. Per chi vuole provare qualcosa di particolare.

Sorgente: I vini siciliani a cui non dovrete rinunciare Partiamo dal Grillo con 10 etichette buonissime

One thought on “I VinidiSicilia a cui non dovrete rinunciare: i 10 Grillo di CronachediGusto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...