Vino della settimana: Etna bianco Doc De Aetna 2015 Terra Costantino (Cronache di Gusto)

Questa settimana Cronache di Gusto racconta l’Etna Bianco di Terra Costantino. Ecco come.

Terra Costantino si trova nel territorio di Viagrande, in contrada Blandano, nel versante sud est dell’Etna. Qui si può ammirare uno splendido panorama con il mar Ionio di fronte, tutt’intorno la verde campagna etnea con vari rilievi derivanti da coni eruttivi secondari spenti e il Vulcano alle spalle.

E’ una zona situata ad un’altitudine che va da 450 a 550 metri sul livello del mare con un clima molto particolare caratterizzato da un gran numero di ore di sole l’anno, ma anche da temperature più rigide tipiche dell’alta collina. Ciò fa sì che ci siano sempre notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte. Inoltre è presente l’influsso delle brezze marine provenienti dalla vicina costa. Tutto questo, unito alla particolarità dei suoli di natura vulcanica, dà vini di grande carattere, unici e originali.

L’azienda nasce dalla volontà di Dino Costantino e del figlio Fabio di produrre vini di alta qualità dalla proprietà di famiglia per esprimere nel migliore dei modi le potenzialità di un grande terroir nel quale entrambi credono moltissimo. Per raggiungere questi risultati niente è stato lasciato al caso, i vigneti sono curati nei minimi dettagli con il massimo rispetto dell’ambiente. La produzione è biologica certificata. Osservando la tenuta si rimane molto colpiti dal gran numero di specie vegetali presenti, tantissime piante e alberi che crescono attorno ai vigneti creando un insieme armonico, testimone della bellezza e della forza della natura. La nuova cantina è stata costruita in modo da integrarsi perfettamente con il paesaggio circostante e, nello stesso tempo, avere la funzionalità che occorre….

Sono 20 mila le bottiglie prodotte e cinque le etichette che costituiscono la gamma aziendale: tre Etna Doc, un bianco, un rosso e un rosato, denominati De Aetna e i due vini di punta, l’Etna bianco Doc Contrada Blandano e l’Etna rosso Doc Contrada Blandano.

Ottimo l’Etna bianco Doc De Aetna 2015, una bottiglia che riesce a coniugare la freschezza della montagna con la ricchezza data dall’irradiazione solare e la mineralità vulcanica, fornendo una rappresentazione fedele del territorio da cui proviene.

Fatto con uve Carricante per l’80 % più un 15 % di Catarratto e un 5 % di Minnella, provenienti da un vigneto di 15 anni di età e raccolte a mano, viene vinificato e affinato in acciaio. Interessante la retroetichetta, piena di informazioni molto dettagliate.

Il colore è un bel giallo paglierino carico tendente al dorato. All’olfatto è intenso, fine e variegato con note floreali, pera matura, erbette aromatiche e una punta di mandorla. Segue un sorso pieno, completo, dotato di buona acidità, struttura, ottima corrispondenza con l’olfatto, sapidità e persistenza. E’ un vino equilibrato e ben articolato nel quale la componente minerale ha un ruolo fondamentale nell’aumentare la bevibilità e la piacevolezza.

Il resto dell’articolo qui: Vino della settimana – Etna bianco Doc De Aetna 2015 di Terra Costantino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...