Aitna Bianco 2016 Cantina Edomè

Vino&Stile

Siamo sull’Etna, all’interno di un antichissimo cratere spento, in una luminosa contrada chiamata “Feudo di Mezzo” nel versante nord del Vulcano. Proprio qui si trova la vigna della cantina Edomé, dove le viti autoctone di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio vengono allevate ad alberello, sostenute con il tradizionale palo in castagno.

La parte antica del vigneto è costituita da ceppi che hanno un’età media di 80 anni. Si è voluto abbracciare la filosofia portata avanti in questo territorio dall’antica tradizione contadina, l’alberello, la coltivazione manuale, il rispetto del territorio dell’Etna, i muretti a secco e le rasole in pietra lavica.

Il territorio sabbioso-vulcanico, le escursioni termiche tipiche dei 700 m sul livello del mare, un territorio montano, la vendemmia che viene effettuata per raccolta manuale, sono queste le caratteristiche peculiari della produzione della cantina Edomé.

Nasce cosi’ un vino ricco di essenze e di aromi, note minerali, all’odore…

View original post 149 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...