I Vini di Sicilia presenti a “Sorgentedelvino LIVE” a Piacenza (9-11 febbraio 2019)

Da sabato 9 a lunedì 11 febbraio 2019 torna a Piacenza SORGENTEDELVINO LIVE per gustare il vino nato dal rispetto per la terra, per le tradizioni, per le persone.

Tre giorni di festa, lavoro, assaggi, degustazioni, approfondimenti per crescere e divertirsi insieme. Un viaggio attraverso profumi e sapori, territorio dopo territorio per riscoprire quell’Italia meravigliosamente ricca di differenze, di sapori autentici e di tradizioni vitali e radicate che ancora resiste alle tentazioni dell’omologazione.

Cosa sono i vini naturali?

Il vino nasce dall’agricoltura, qualche volta si tende a dimenticarlo, ma non parlando di vino naturale. Questo infatti si fa nella vigna, mentre in cantina il lavoro viene ridotto ad un paziente accompagnamento delle uve nella loro trasformazione in vino. A Sorgentedelvino LIVE partecipano vignaioli che hanno scelto l’agricoltura biologica o biodinamica in vigna e che in cantina intervengono il meno possibile rispettando il naturale processo di trasformazione, ad esempio lasciano che le vinificazioni avvengano con i lieviti indigeni dell’uva senza utilizzare lieviti selezionati. Accanto a loro trovate vignaioli che propongono vini di tradizione e territorio, cioè persone che hanno intrapreso un percorso scegliendo l’agricoltura sana in vigna, ma che in cantina sono ancora sulla strada.

img-sdlive2019

Cosa succede a Sorgentedelvino LIVE?

Continua a leggere “I Vini di Sicilia presenti a “Sorgentedelvino LIVE” a Piacenza (9-11 febbraio 2019)”

La Guida NDA Nero d’Avola Wine

La Guida rappresenta i migliori vini selezionati nell’anno 2018, 73 cantine recensite, 150 vini 100% Nero d’Avola, il territorio, e le descrizioni di ogni cantina. Lo scorso novembre a Catania il Sommelier Carmelo Sgandurra ha presentato la Guida NDA Nero d ‘Avola Wine 2018-19 dove sono inserite le aziende siciliane che hanno presentato le eccellenze dell’autocno a bacca rossa. 

FB_IMG_1548597798214.jpg

Così Carmelo Sgandurra, Sommelier Zosimo, racconta la sua opera: “Il mio amore per il nero d’Avola inizia fin da bambino, quando curioso domandavo ai miei nonni “Peppino” e “Carmelo” tutti i processi che avvenivano dalla potatura fino al bicchiere di vino, che rappresentava tutto per me, la mia infanzia, i miei primi gusti ed era considerato prelibato premio giornaliero. In questi anni ho voluto approfondire il territorio, le produzioni e tutto quello che è stato e si proietta nel futuro di questo vitigno “principe” di Sicilia.”

La Guida 2017 – 2018 ha riscosso un successo inaspettato, tradotta in 9 lingue; questa edizione è stampata contemporaneamente in Italiano ed Inglese sotto una forma rinnovata e più fruibile.

61a-vl4hljl