Roberta Cozzetto premiata come Miglior Sommelier da Identità Golose

Conosce e sa raccontare benissimo al tavolo le mille trame del vino e lo fa sempre con grande umiltà e slancio

Questa la motivazione con cui a Roberta Cozzetto, compagna nella vita e nel lavoro dello chef Alessandro Ingiulla del Ristorante Sàpìo di Catania, una stella Michelin, è stato assegnato il premio come “Miglior Sommelier” da Identità Golose.

Roberta Sommelier

La premiazione si è svolta ieri 9 dicembre, durante la presentazione della tredicesima edizione della “Guida ai ristoranti d’autore in Italia e nel mondo (2020)”, disponibile gratuitamente online, creata da Paolo Marchi e Claudio Ceroni, ideatori dell’omonima rivista online e del primo congresso italiano di cucina d’autore.

Sono onorata e orgogliosa di aver ricevuto questo premio. È il segno che l’impegno e la passione che ogni giorno mettiamo nello svolgere il nostro lavoro sono stati apprezzati e ricompensati”.

Scegliamo con cura attenzione le etichette presenti nella nostra cantina. Oltre ai vini pregiati di grandi cantine d’Italia ed Europa, abbiamo deciso di inserire quelli di piccoli produttori, in prevalenza siciliani, con cui cerchiamo di avere rapporti diretti, creando delle sinergie utili a dare risalto alla nostra Sicilia”. Così ha commentato Roberta, a cui sono affidate la cura e l’organizzazione della sala del ristorante Sàpìo che poco più di un anno fa ha conquistato l’ambita stella Michelin, la prima della città di Catania.

L’amore nato tra i banchi di scuola e la stessa idea di fare ristorazione li ha portati a condividere anche lo stesso progetto, un piccolo ristorante nel cuore di Catania.

Appassionata e determinata, Roberta ogni giorno accoglie i suoi ospiti sempre con il sorriso sulle labbra, accompagnandoli nella ricerca e nella sperimentazione dei sapori di Sàpìo, riuscendo a collegare perfettamente cucina e sala.

2 commenti

  1. Che bell’articolo, veloce e chiaro, una bellissima scelta mettere piccoli produttori locali in uno stellato, saggia soprattutto verso il territorio. Sarebbe interessante sapere quali etichette siciliane ha scelto…Ciao complimenti bel blog!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...