La Top10 degli Etna Bianco a fine 2017, secondo i dati di Wine Searcher

Diamo un’occhiata anche agli Etna Bianco più cercati nel 2017 su Wine Searcher.

1cd2e6acaa1df96734d47a345362eb48_L
Grappoli di Carricante

Ecco la classifica:

  1. benanti-pietramarina-etna-bianco-superiore-sicily-italy-10521414Benanti – Pietramarina Etna Bianco Superiore, Sicily, Italy
  2. Tenuta delle Terre Nere – Bianco Etna, Sicily, Italy
  3. Planeta – Etna Bianco, Sicily, Italy
  4. Pietradolce – Archineri Etna Bianco, Sicily, Italy
  5. Alta Mora – Etna Bianco, Sicily, Italy
  6. Tenuta delle Terre Nere – ‘Vigne Niche’ Santo Spirito Bianco Etna, Sicily, Italy
  7. Benanti – Bianco di Caselle Etna, Sicily, Italy
  8. Tenuta di Fessina – a’Puddara Etna Bianco, Sicily, Italy
  9. Graci – Etna Bianco, Sicily, Italy
  10. Tenuta delle Terre Nere – ‘Vigne Niche’ Calderara Sottana Bianco Etna, Sicily, Italy

Top10 Grillo nel 2017 secondo Wine Searcher

Continuiamo la nostra analisi dei vini più cercati su Wine Searcher; iniziamo a vedere cosa ci raccontano questi dati in merito ai bianchi di Sicilia, certamente meno ricercati nel mondo, almeno per quest’anno. Si parte dal Grillo, che è oramai considerato un vitigno autoctono Siciliano: in realtà, sull’isola sarebbe arrivato dopo l’invasione fillosserica, adattandosi bene alle nuove condizioni pedoclimatiche: la naturale predisposizione del Grillo a dare vini particolarmente alcolici e di facile ossidazione (qualità importanti per la produzione del Marsala) gli fece guadagnare la stima dei produttori di quella zona, dove oggi si trova la maggior concentrazione di questi vigneti.

vigneto_grillo_110107-kasF--835x437@IlSole24Ore-Web.jpg

Ecco la top10:

  1. cantina-colomba-bianca-vitese-grillo-sicilia-igt-sicily-italy-10884762Cantina Colomba Bianca – Vitese Grillo Sicilia IGT
  2. Donnafugata – ‘SurSur’ Grillo Sicilia IGT
  3. Feudo Arancio – Grillo Sicilia
  4. Feudo Maccari – Grillo Sicilia IGT
  5. Tasca d’Almerita – Tenuta Regaleali Grillo Cavallo delle Fate
  6. Tenuta Rapitala – Grillo Sicilia IGT
  7. Azienda Agricola Arianna Occhipinti – ‘Tami’ Grillo Terre Siciliane IGT
  8. Sibiliana – ‘Roceno’ Grillo Terre Siciliane IGT
  9. Marco De Bartoli – ‘Grappoli di Grillo’ Bianco Sicilia IGT
  10. Feudo Maccari – ‘Family & Friends’ Grillo Terre Siciliane IGT

Sorprendente balzo in avanti per la più grande cooperativa sociale Siciliana, Colomba Bianca, che entra direttamente in classifica balzando al 1° posto. In classifica, new entries anche per Arianna Occhipinti e Sibiliana.

Val di Noto, anzi Notissimo (La Stampa)

Oggi su La Stampa Paolo Massobrio ci porta in Sicilia, a Ispica (Rg), dove Massimo Padova nel 1994 decise di ristrutturare i vigneti del bisnonno e avviare la cantina, che oggi è un B&B con tre suite e 7 camere.

39151983b49eff00c64e61619da93c4c_f34360.jpg
Continue reading “Val di Noto, anzi Notissimo (La Stampa)”

Pantelleria, il verde, il nero e il Fattore V (Umberto Gambino su Wining)

Il verde e il nero. Due colori che incarnano l’essenza profonda di Pantelleria. Ovunque volgi lo sguardo è una costante: il verde della vegetazione rigogliosa e incontaminata, a tratti simile a un paesaggio preistorico (e pensi da un momento all’altro che possa spuntare un dinosauro!); il nero, virato dal grigio scuro, della sabbia, della roccia, delle pietre laviche chiazzato dai tetti bianchi a cupola e dalle aperture arcuate che caratterizzano i Dammusi, le costruzioni tipiche dell’isola. Continue reading “Pantelleria, il verde, il nero e il Fattore V (Umberto Gambino su Wining)”

Vino della settimana: Etna bianco Doc De Aetna 2015 Terra Costantino (Cronache di Gusto)

Questa settimana Cronache di Gusto racconta l’Etna Bianco di Terra Costantino. Ecco come.

Terra Costantino si trova nel territorio di Viagrande, in contrada Blandano, nel versante sud est dell’Etna. Qui si può ammirare uno splendido panorama con il mar Ionio di fronte, tutt’intorno la verde campagna etnea con vari rilievi derivanti da coni eruttivi secondari spenti e il Vulcano alle spalle.

Continue reading “Vino della settimana: Etna bianco Doc De Aetna 2015 Terra Costantino (Cronache di Gusto)”

I vitigni dei grandi Bianchi Italiani

Alcuni giorni fa su Social Vignerons, uno dei più apprezzati e seguiti fra i siti in lingua Inglese sul mondo del vino, è comparso un articolo sui cinque importanti vitigni che stanno alla base dei grandi vini bianchi d’Italia. Julien Miquel, uno dei maggiori Wine Influencer della rete, ha elencato fra gli altri due vitigni tipici della nostra isola, il Carricante e lo Zibibbo.
Continue reading “I vitigni dei grandi Bianchi Italiani”

I VinidiSicilia a cui non dovrete rinunciare: i 10 Grillo di CronachediGusto

Su Cronache di Gusto si raccontano i Vini di Sicilia, in preparazione al G7 di Taormina. Si inizia col Grillo e con le 10 etichette da loro consigliate:

Continue reading “I VinidiSicilia a cui non dovrete rinunciare: i 10 Grillo di CronachediGusto”

Tredici sfumature di Grillo. Cronache siciliane dal Vinitaly (Wine in Sicily)

Daniele Cernilli, aka Doctor Wine, dice la sua sul Grillo: preferisce definirlo tradizionale e non autoctono “il ceppo originario di quasi ogni vitigno europeo infatti” ci racconta “ha radici in Georgia”. Sottolinea come il Grillo faccia sue alcune delle caratteristiche dei rossi, pur essendo un bianco: è ricco infatti di polifenoli come il Greco o il Timorasso, dei veri e propri “neri bianchi”, ed in più ha una buona tenuta degli anni, invecchia bene.

IMG_2410

Continue reading “Tredici sfumature di Grillo. Cronache siciliane dal Vinitaly (Wine in Sicily)”

Il Carricante raccontato da Salvo Foti (su Cronachedigusto)

Il Carricante, sino agli anni ’50, era il più diffuso vitigno a bacca bianca della provincia di Catania, occupando il 10% della superficie ad uva da vino. Intorno al 1885 fu anche introdotto nella provincia di Agrigento, Caltanissetta e Ragusa, non trovando però diffusione.

carricante_1 Continue reading “Il Carricante raccontato da Salvo Foti (su Cronachedigusto)”

Donna Grazia 2013 Gurrieri

Uva e Pomodoro

Donna Grazia 2013
(azienda Gurrieri, Sicilia)

Lo Champagne è il solo vino
che rende una donna bella
dopo aver bevuto.
Marchesa di Pompadour

La famiglia Gurrieri produce uva, vino ed olio a Ragusa, in prossimità degli assolati Monti Iblei e della fertile Val di Noto. L’azienda agricola di Gurrieri Vincenzo e Battaglia Graziella da anni è impegnata nella valorizzazione del territorio attraverso l’adozione di metodi eco sostenibili, praticando una viticoltura biologica, per ottenere oli e vini che esprimano la natura ed il carattere dei suoli da cui provengono.
I vini Gurrieri rispecchiano la bellezza della natura incontaminata dei Monti Iblei, con i filari che ricamano i declivi di un terreno dai riflessi argillosi, “paradiso” naturale per la vite. A cui concorre il clima mediterraneo donando a questi vini forza, vigore, profumi e sapori unici. I vitigni coltivati sono i super-autoctoni: Nero d’Avola e Frappato, le cui uve vengono vendemmiate a…

View original post 165 altre parole