Il Perpetuo, antenato del Marsala, in degustazione a Taormina (EnoNews.it)

Intima, unica e straordinaria la degustazione del vino Perpetuo, una collezione privata di Giacomo Ansaldi, custodita gelosamente nella bottaia del Baglio Donna Franca Wine Resort.

Intima perché è la condivisione di una storia e di una tradizione riservata a pochissimi sommelier, winelovers e ospiti del 51° Congresso dell’Associazione Italiana Sommelier, per il numero esiguo delle bottiglie disponibili e per la capacità della sala Castelmola del San Domenico Palace di Taormina, appartenuta ai frati domenicani. Unica perché è, in assoluto, la prima volta che il perpetuo lascia la bottaia del Baglio per essere degustato altrove ed infine straordinaria perché la collezione costituisce un patrimonio storico della tradizione del vino di Marsala non fortificato, custodito e tramandato solo grazie ad un lungo lavoro di ricerca e di “affidamento” iniziato nel lontano 1987 da Giacomo, allora giovane enologo e con origini agricole. Il perpetuo era il vino delle famiglie contadine di Marsala, il vino del popolo utilizzato come derrata alimentare per lavorare nei campi; veniva realizzato anticamente tramite una particolarissima tecnica di invecchiamento che consente la permanenza in botte in eterno. Continue reading “Il Perpetuo, antenato del Marsala, in degustazione a Taormina (EnoNews.it)”

Presentata la Guida Vitae 2018: le Quattro Viti di Sicilia

Mani, vite e vino: un rapporto intimo e inscindibile quello tra l’uomo e la terra, raccontato nelle immagini che contraddistinguono la quarta edizione della guida realizzata dall’Associazione Italiana Sommelier, svelata oggi al pubblico al The Mall.

CARTELLA_STAMPA_2018_01.jpg Continue reading “Presentata la Guida Vitae 2018: le Quattro Viti di Sicilia”

Le 20 Quattro Viti Siciliane dell’AIS

È in arrivo l’edizione 2016 della Guida Vitae, un lungo viaggio nell’Italia del vino attraverso i profili delle grandi case vitivinicole della Penisola e dei numerosi piccoli produttori che animano il panorama nazionale.

20150731_182448

Queste sono le Quattro Viti AIS 2016 della Sicilia; quest’anno sono 20 i vini premiati:

BIANCA DI VALGUARNERA 2013 – Duca di Salaparuta

CARDUNI 2010 – Baglio di Pianetto

CERASUOLO DI VITTORIA GIAMBATTISTA VALLI 2011 – Feudi del Pisciotto

CONTEA DI SCLAFANI CABERNET SAUVIGNON 2012 – Tasca D’Almerita

CONTEA DI SCLAFANI RISERVA DEL CONTE 2010 – Tasca D’Almerita

CONTESSA ENTELLINA ROSSO MILLE E UNA NOTTE 2010 – Donnafugata

CONTRADA RAMPANTE 2013 – Passopisciaro

DUCA ENRICO 2012 – Duca di Salaparuta

ETNA BIANCO SUPERIORE PIETRA MARINA 2011 – Benanti

ETNA ROSSO ’A RINA 2013 – Girolamo Russo

ETNA ROSSO ARCURÌA 2013 – Graci

MAMERTINO ROSSO SULLERIA RISERVA 2011 – Feudo Solaria

MARSALA SUPERIORE 1987 RISERVA – Marco De Bartoli

MARSALA SUPERIORE SEMISECCO AMBRA DONNA FRANCA RISERVA – Florio

NOTO ROSSO DOPPIOZETA 2012 – Zisola

PASSITO DI PANTELLERIA NES 2013 – Carlo Pellegrino

SICCAGNO 2012 – Occhipinti

SICILIA BIANCO ADÈNZIA 2014 – Baglio del Cristo di Campobello

SICILIA MERLOT GRAMMONTE 2012 – Cottanera

SICILIA SYRAH KAID 2013 – Alessandro di Camporeale