Barone di Serramarrocco 2014

Uva e Pomodoro

Barone di Serramarrocco 2014
(Barone di Serramarrocco, Sicilia)

Il vino è come l’incarnazione:
è sia divino che umano.
Paul Tillich

Le radici dell’azienda Barone di Serramarrocco affondano nel lontano 1624, quando Don Giovanni Antonio Marrocco y Orioles, Signore di Serramarrocco e Capitano di Giustizia di Salemi, distintosi per l’aiuto dato alla popolazione devastata dalla peste, venne elevato dal Re Filippo IV di Spagna e di Sicilia a Barone di Serramarrocco. Gli venne inoltre concesso il privilegio su un “feudo reale” già noto allora per l’estensione dei vigneti e la qualità delle loro uve, destinate alla produzione dei vini per la Real Corte di Sicilia. Da quelle stesse terre oggi nascono i vini di Serramarrocco, il cui titolare Marco di Serramarrocco ha iniziato il progetto di riordino fondiario del fulcro dell’ex feudo. L’azienda vanta una superficie di circa 60 ettari, di cui 22 dedicati a vigneto. Situata sulla costa occidentale dell’isola, alle pendìci del monte…

View original post 180 altre parole