I Cinque Grappoli di Sicilia della guida Bibenda 2018

Sfornata una nuova guida, ancora una volta ci interessiamo di vedere che cosa riserva per i vini di Sicilia; si tratta di Bibenda, la guida della Fondazione Italiana Sommelier, che presenta i 5 Grappoli.

download (2) Continue reading “I Cinque Grappoli di Sicilia della guida Bibenda 2018”

Velier Week: sbarca a Catania la rivoluzione del bere intelligente

Dal 7 al 14 ottobre Velier, importatore e distributore genovese, leader nel mondo dei distillati e dei vini naturali, è protagonista a Catania con una settimana ricca di eventi, degustazioni e cene che coinvolgeranno oltre 30 locali della città e della provincia.
Vini naturali Triple “A”, grandi rum, liquori leggendari, cocktail d’avanguardia e mezcal artigianali della regione messicana di Oaxaca. Questi sono solo alcuni dei prodotti che dal 7 al 14 ottobre a Catania saranno protagonisti della Velier Week, la settimana di eventi, cene e degustazioni promossa dall’importatore e distributore genovese Velier, azienda che negli ultimi decenni ha rivoluzionato il mondo del bere in Italia e nel mondo.

Continue reading “Velier Week: sbarca a Catania la rivoluzione del bere intelligente”

Contrade dell’Etna 2017. Le 10 contrade scelte da VinidiSicilia

Contrade dell’Etna sta diventando sempre di più un’opportunità per far conoscere i vini dell’Etna al di là non solo dello stretto, ma oltre i confini nazionali.

20170403_122522.jpg
Continue reading “Contrade dell’Etna 2017. Le 10 contrade scelte da VinidiSicilia”

Nerello Mascalese vigne vecchie 2005 – Calabretta

Nerello Mascalese Vigne Vecchie 2005 – Calabretta

vinocondiviso

Ho aperto con grande curiosità questo vino dell’Etna: non mi capita infatti tutti i giorni di bere un vino etneo con più di 10 anni di evoluzione.IMG_8080 Insomma, come invecchia il nerello mascalese?

Sicilia IGT Nerello Mascalese Vigne Vecchie 2005 – Calabretta

Il naso del vino colpisce per austerità e complessità: fiori appassiti, catrame, terra smossa, sottobosco, macchia mediterranea con timo in evidenza, e poi ancora il fruttino di bosco rosso e acidulo. La bocca entra con buon volume e personalità, il tannino è presente ma risolto, saporito… La progressione in bocca è del vino all’apice, evoluto senza cedimenti con un’acidità viva che fa da metronomo alla dinamica gustativa. Chiude su ritorni fruttati (ribes) e molto sapido. Bel vino davvero!

88

L’azienda agricola Calabretta si trova a Randazzo e ha le proprie vigne nelle contrade di Solicchiata/Montedolce, Passopisciaro/Feudo di Mezzo, Calderara, Taccione, Battiati/Zocconero. Il vino in questione proviene da un vigneto…

View original post 33 altre parole

Pinot Nero Terre Siciliane 2012 Azienda Vinicola Calabretta

Puntidigusto

Terre Siciliane Pinot Nero Calabretta Terre Siciliane Pinot Nero Calabretta

Rubino e consistente nel bicchiere, sicuramente aiutato da una percentuale in volume di alcol attorno al 15% al naso spinge le proprie note speziate, fragoline di bosco, marasca, cioccolato amaro, legno di liquirizia, fine ed elegante come solo il pinot nero vinificato magistralmente può essere, al palato entra leggero e fresco, il tannino e il frutto si impadroniscono della bocca, la sapidità gonfia il petto e dimostra potenza, equilibrato e fine, con un finale fresco, fruttato e caldo, vendemmia del 2012 con ancora anni davanti, buon rapporto qualità-prezzo.

Azienda VinicolaCalabretta
Via Bonaventura 178A
95036 Randazzo (CT)

View original post