Un nuovo (ma antico) rosso dalla Sicilia: le 12 migliori etichette di Perricone in commercio (Slowine)

Su Slowine è stato pubblicato oggi qui questo interessante articolo su uno dei vitigni Siciliani da noi più mati: il Perricone.

“Le fonti storiche scritte che riguardano il Perricone sono praticamente inesistenti, per quanto si tratti di un vitigno molto conosciuto in Sicilia, soprattutto nella parte occidentale dell’isola.

Tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento era una delle varietà più diffuse ed esclusive del territorio che va da Palermo a Trapani, con una presenza significativa anche nel resto della Sicilia. Il suo declino iniziò, come per molte altre varietà italiane, con l’invasione fillosserica che in pratica ne distrusse la coltivazione; era conosciuto anche con i sinonimi di pignatello (nel Trapanese) e tuccarino.

La ripresa della sua coltivazione fu lenta e non portò mai più il vitigno a raggiungere i livelli di diffusione precedenti, anche perché nel frattempo altre varietà a bacca nera più redditizie e resistenti agli agenti crittogamici si erano imposte.

Dopo anni in cui la ricomparsa del perricone sul territorio siciliano veniva auspicata da più parti, anche in considerazione delle caratteristiche morfologiche che ben lo adattano ai terreni dell’isola, ma senza troppe convinzioni nella pratica, si registra di recente un’inversione di tendenza e una felice riscoperta della varietà, che è stata reimpiantata da molti e che attualmente fornisce parecchie ottime etichette.

Attualmente la presenza del vitigno in Sicilia è per lo più sparsa a macchia di leopardo. Risulta abbastanza coltivato soprattutto nella fascia occidentale dell’isola – anche perché è varietà raccomandata nelle sole province di Palermo, Trapani e Agrigento -in particolare nella zona di Trapani. Contribuisce, talora con percentuali basse, alla composizione di molte Denominazioni siciliane ed è contemplato come tipologia in purezza nella grande Doc Sicilia.

Il grappolo del perricone è di grandezza media, lungo e a volte lunghissimo (fino a 33 centimetri), cilindrico-conico o conico-piramidale, di media compattezza. L’acino è grande o medio-grande, sferico, con buccia spessa, pruinosa, di colore bluastro nero. Quando giunge a maturazione, di solito verso la metà di settembre, l’uva ha buon grado zuccherino e acidità bassa.

Oggi è sempre più frequente trovare il Perricone vinificato in purezza, mente permane l’usanza di utilizzarlo in associazione con altre varietà a bacca bianca e nera. Il vino che generalmente si ottiene ha intensi profumi vinosi, fruttati e speziati, a cui fa seguito un gusto sapido, caldo e di buon equilibrio, sostenuto da un deciso timbro tannico che può disegnare un’ottima personalità ma anche, se non ben gestito, sensazioni finali eccessivamente asciutte e astringenti. Continue reading “Un nuovo (ma antico) rosso dalla Sicilia: le 12 migliori etichette di Perricone in commercio (Slowine)”

I Vini di Sicilia presenti a “Sorgentedelvino LIVE” a Piacenza (9-11 febbraio 2019)

Da sabato 9 a lunedì 11 febbraio 2019 torna a Piacenza SORGENTEDELVINO LIVE per gustare il vino nato dal rispetto per la terra, per le tradizioni, per le persone.

Tre giorni di festa, lavoro, assaggi, degustazioni, approfondimenti per crescere e divertirsi insieme. Un viaggio attraverso profumi e sapori, territorio dopo territorio per riscoprire quell’Italia meravigliosamente ricca di differenze, di sapori autentici e di tradizioni vitali e radicate che ancora resiste alle tentazioni dell’omologazione.

Cosa sono i vini naturali?

Il vino nasce dall’agricoltura, qualche volta si tende a dimenticarlo, ma non parlando di vino naturale. Questo infatti si fa nella vigna, mentre in cantina il lavoro viene ridotto ad un paziente accompagnamento delle uve nella loro trasformazione in vino. A Sorgentedelvino LIVE partecipano vignaioli che hanno scelto l’agricoltura biologica o biodinamica in vigna e che in cantina intervengono il meno possibile rispettando il naturale processo di trasformazione, ad esempio lasciano che le vinificazioni avvengano con i lieviti indigeni dell’uva senza utilizzare lieviti selezionati. Accanto a loro trovate vignaioli che propongono vini di tradizione e territorio, cioè persone che hanno intrapreso un percorso scegliendo l’agricoltura sana in vigna, ma che in cantina sono ancora sulla strada.

img-sdlive2019

Cosa succede a Sorgentedelvino LIVE?

Continue reading “I Vini di Sicilia presenti a “Sorgentedelvino LIVE” a Piacenza (9-11 febbraio 2019)”

Torna “La Terra Trema”: I vini di Sicilia dell’edizione 2018

Abbiamo il piacere di comunicare che la dodicesima edizione de LA TERRA TREMA si terrà a Milano dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 al Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito.

a
LA TERRA TREMA torna a Milano per accogliere le centinaia di storie di agricoltura e viticoltura che siete chiamati a rappresentare in prima persona.
Una celebrazione annuale lunga tre giorni nel corso dei quali, come d’abitudine, alle narrazioni si alterneranno concerti, presentazioni, degustazioni guidate, laboratori.

La Sicilia sarà rappresentatà dalle seguenti cantine:
Bertolino – Marsala (TP)
Bosco Falconeria – Partinico (PA)
Cantina Malopasso – Zafferana Etnea (CT)
Cantine Barbera – Menfi (AG)
Enò-Trio – Nunzio Puglisi – Randazzo (CT)
Fenech – Isola di Salina (ME)
Mulsum – Volzone – Trecastagni (CT)
Valcerasa – Alice Bonaccorsi – Randazzo (CT)
Viteadovest – Marsala (TP) Continue reading “Torna “La Terra Trema”: I vini di Sicilia dell’edizione 2018″

I Vini di Sicilia a Etna Fusion

Continuiamo a parlare di un evento la cui organizzazione ha catalizzato la nostra attenzione, come quella di chiunque ama i vini naturali in Sicilia; Etna Fusion 2018, già presentato qui.

Oggi è stato finalmente pubblicato sulla pagina Facebook di Vignaioli Naturali a Roma anche l’elenco (e che elenco!) delle cantine Siciliane che saranno presenti alla prima edizione di questo speciale appuntamento.. Eccolo qui:  Continue reading “I Vini di Sicilia a Etna Fusion”

La vigna del mare, il vino che non c’è (The Internet Gourmet)

Questa è la storia di un vino che non c’è, ma pur non essendoci io ho avuto la fortuna di assaggiarlo… inizia così il bel racconto di Angelo Peretti della vigna del mare, sul mare, a mare di Marilena Barbera e del vino incredibile che riesce a produrre.

Il post su The Internet Gourmet è questo, che noi riportiamo di seguito.

Ne sono state prodotte una ventina di bottiglie appena, mai messe in commercio. Se venissero commercializzate vorrei poter essere tra i pochi fortunati ad acquistarle. Perché questo è un vino buonissimo, che sa di mare, che nasce sulla riva del mare, che è mare.

csm_B_bo_vigna_selvatica_a_Menfi_a1b02d8e69.jpg

Il vino l’ha fatto una vignaiola di Menfi, Marilena Barbera, coi pochi grappoli d’alcuni ceppi che crescono spontanei sulla spiaggia, in parte celati dentro alla rena, per proteggerli dalla salsedine e dal sole e dal vento e bisogna scavare con le mani per trovarli. In un tratto di quei quindici chilometri di costa che stanno fra Sciacca e Selinunte, dove, “fra le dune di sabbia bianca, crescono alcune viti di inzolia prefillosserica a piede franco, un vero e proprio monumento vivente alla biodiversità e alle tradizioni viticole del nostro territorio”, scrive Marilena sul suo blog. Continue reading “La vigna del mare, il vino che non c’è (The Internet Gourmet)”

Parte il Vinix Tour: il 22 luglio anche in Sicilia, a Menfi

Parte ad aprile Vinix Tour, un giro d’Italia in 20 tappe che presenterà l’innovativo sistema di acquisto di vini, birre e cose buone in gruppo con gli amici in tutte le regioni italiane.
Vinix Tour: date e tappe, regione per regione
Un tour nazionale in 20 tappe che toccherà tutte le regioni italiane tra aprile e dicembre 2018. E’ questo l’ambizioso progetto appena varato da http://www.vinix.com il social commerce wine & food che consente alle persone di acquistare in gruppo con gli amici da un catalogo di eccellenza risparmiando fino al 51% reale rispetto ai canali tradizionali.

La tappa in Sicilia sarà domenica 22 Luglio 2018 presso Cantine Barbera (Contrada Torrenova, Menfi – AG) con ospiti: Cascina i CarpiniBonomo e Cascina Clarabella dalle 18.00 alle 24.00. Così viene raccontato sul sito di Vinix il programma della giornata: “Festone come i giovani. La degustazione libera inizierà sul tardi, dalle 18.00 in poi per dare il tempo al caldo di mollare la presa, le danze proseguiranno fino a notte inoltrata con la degustazione dei prodotti dei produttori partecipanti, teglie di pizza a profusione e bagno di mezzanotte a chiudere, tappa discretamente imperdibile.

In tutto venti tappe (http://tour.vinix.com) una per ogni regione italiana, ospitate per la maggior parte dalle stesse aziende facenti parte del catalogo Vinix e per una piccola parte in ristoranti locali scelti. Continue reading “Parte il Vinix Tour: il 22 luglio anche in Sicilia, a Menfi”

Le cronache dalla Sicilia di Andrea Scanzi

Personalmente ho amato i suoi libri sul vino, sono state introduzioni importanti per capire qualcosa di più su questo mondo sfaccettato e complesso: parlo di Andrea Scanzi, e dei suoi Elogio dell’invecchiamento Il vino degli altri. Ultimamente è molto più comune ascoltarlo e leggerlo su altri argomenti (e noi non entriamo nel merito); ma è stato bello rivederlo sul suo blog Il vino degli altri dopo un lungo periodo di silenzio. E dopo 11 mesi da dove poteva ripartire se non dalla nostra isola?  Continue reading “Le cronache dalla Sicilia di Andrea Scanzi”

Presentata la Guida Vitae 2018: le Quattro Viti di Sicilia

Mani, vite e vino: un rapporto intimo e inscindibile quello tra l’uomo e la terra, raccontato nelle immagini che contraddistinguono la quarta edizione della guida realizzata dall’Associazione Italiana Sommelier, svelata oggi al pubblico al The Mall.

CARTELLA_STAMPA_2018_01.jpg Continue reading “Presentata la Guida Vitae 2018: le Quattro Viti di Sicilia”

I Cinque Grappoli di Sicilia della guida Bibenda 2018

Sfornata una nuova guida, ancora una volta ci interessiamo di vedere che cosa riserva per i vini di Sicilia; si tratta di Bibenda, la guida della Fondazione Italiana Sommelier, che presenta i 5 Grappoli.

download (2) Continue reading “I Cinque Grappoli di Sicilia della guida Bibenda 2018”