Aitna Bianco 2016 Cantina Edomè

Vino&Stile

Siamo sull’Etna, all’interno di un antichissimo cratere spento, in una luminosa contrada chiamata “Feudo di Mezzo” nel versante nord del Vulcano. Proprio qui si trova la vigna della cantina Edomé, dove le viti autoctone di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio vengono allevate ad alberello, sostenute con il tradizionale palo in castagno.

La parte antica del vigneto è costituita da ceppi che hanno un’età media di 80 anni. Si è voluto abbracciare la filosofia portata avanti in questo territorio dall’antica tradizione contadina, l’alberello, la coltivazione manuale, il rispetto del territorio dell’Etna, i muretti a secco e le rasole in pietra lavica.

Il territorio sabbioso-vulcanico, le escursioni termiche tipiche dei 700 m sul livello del mare, un territorio montano, la vendemmia che viene effettuata per raccolta manuale, sono queste le caratteristiche peculiari della produzione della cantina Edomé.

Nasce cosi’ un vino ricco di essenze e di aromi, note minerali, all’odore…

View original post 149 altre parole

Aitna Etna Rosso

Vineyards Paper

Aitna was a Greek-Siceliot polis located on the slope of the volcano Etna.  They called this wine Aitna to honour their volcano on which it grows, choosing the Aetna tetradrachm as our winery logo.

It is produced from autochthnous grapes: Nerello Mascalese and Nerello Cappuccio cultivated using the classic “alberello” system. They have been cultivated since ancient times and produce a wine enriched by flavours and scents. The sandy volcanic soil gives the wine unique and characteristic mineral notes. The vineyard of Edome’ cantine is situated in Passopisciaro, in the district of Feudo di Mezzo and it is at 700 m a.s.l.

We tasted: Etna Rosso 2014

It is a Ruby red wine with fine hints of violet. The bouquet is ethereal, spicy with hints of tobacco and vanilla. The flavor is full bodied, with the right amount of tannin, dry, persistent and harmonic. For the food matching it is…

View original post 7 altre parole

Cantine Edomé – Etna Rosso DOC “Aitna”

Cantine Edomé – Etna Rosso DOC “Aitna”

vinotidico

vinoetichetta

Nerello Mascalese (min. 80%)
Nerello Cappuccio

Oggi torniamo sull’Etna con Atina, Etna Rosso DOC delle Cantine Edomé. 2012.

Aitna era una polis siceliota situata alle pendici del vulcano fondata nel 476 a.C. da Gerone di Siracusa. L’azienda ha scelto di onorare la propria terra dando questo nome al vino che produce e scegliendo il tetradramma del Sileno come propria immagine-logo: si tratta di una moneta dell’epoca che riporta su un lato la testa di Sileno  e sull’altro Zeus Aitnaios, protettore del vulcano, divinità venerata dagli etnei.

Le viti, piantate in un antico cratere spento a 700 m s.l.m., vengono coltivate con il tradizionale sistema ad alberello etneo, sostenute da un palo in castagno e legate con materiali di origine vegetale. Il terreno è a dir poco vulcanico e sabbioso, il che come ormai ben sappiamo conferisce al vino una mineralità speciale. Ma non basta, il terroir è molto di più…

View original post 344 altre parole