Your Next Lesson: Etna Bianco

Once again Eric Asimov teaches about Sicilian wines to the American readers of The New York Times. Yesterday it has been published a nice introduction to Carricante and Etna Bianco. Here you can see part of this article:

In the last few years, Sicily and Mount Etna in particular have become well known for their red wines, particularly those made of the nerello mascalese grape, which we drank back in 2016.

This time, we will look at the white wines of Mount Etna, known as Etna Bianco. These wines are made largely, sometimes entirely, of carricante. As with so many Italian grapes, it was little known and little appreciated until the last 10 or 15 years, when winemakers began to show just how good carricante could be.

Continue reading “Your Next Lesson: Etna Bianco”

Gli articoli più letti del 2017 su Vini di Sicilia

Sono 181 gli articoli pubblicati su Vini di Sicilia quest’anno: abbiamo scritto tanto di Etna, di vignaioli, di vignaiole, di vini umani, di contrade, di speranze e di progetti.

20170403_110142

Abbiamo raccontato e raccolto quello che la rete aveva da dire sui vini di Sicilia, e la rete ha risposto in questo modo, apprezzando in particolare questi 10 articoli:

  1. Contrade dell’Etna 2017. Le 10 contrade scelte da VinidiSicilia
  2. Gina Russo di Cantine Russo all’interno del CdA della Strada del vino e dei sapori dell’Etna
  3. La Top10 degli Etna Rosso 2017. Nuova analisi dei dati di Wine Searcher
  4. I VinidiSicilia a cui non rinunciare: i 12 Nero d’Avola di CronachediGusto
  5. I vini umani di Salvo Foti, il vero Uomo Etneo
  6. I Vini di Sicilia premiati da “I Vini d’Italia 2018”
  7. I vignaioli di Sicilia nella Valigia di Bacco
  8. I 20 vini di Sicilia più cercati nel 2016 su Wine Searcher
  9. Sono 17 le Corone Siciliane della guida Vini Buoni d’Italia 2018
  10. Piccole Donne Crescono: Marilina e Federica Paternò

Continue reading “Gli articoli più letti del 2017 su Vini di Sicilia”

Rampante Etna Rosato, il vino frivolo di Cantine Russo

Il rosato è stato eletto vino dell’estate 2017. Tanto bistrattato in passato perché considerato un vino “femminile”, da consumare solo per l’aperitivo, ecc… al contrario è un vino adattabile e dalle grandi potenzialità, consumato in tutto il mondo, di cui “l’Italia è il secondo esportatore in volume con il 16%”.

Rampante Rosato Cantine Russo

Da Cantine Russo non poteva mancare un vino con un carattere del genere e così l’enologo, Francesco Russo, un paio di anni fa ha deciso di metterlo in produzione.

Le uve di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, utilizzate, provengono dalla Contrada Piano dei Daini, che si trova più in alto di Contrada Crasà, a circa 700 m. Continue reading “Rampante Etna Rosato, il vino frivolo di Cantine Russo”

Madrenatura, il vino senza solfiti di Cantine Russo

Cantine Russo, l’azienda vitivinicola di Castiglione Sicilia di Vincenzo Russo e dei figli Gina e Francesco, dopo Contrada Crasà 2014 presenta Madrenatura, il nuovo vino realizzato da uve Nerello Mascalese, senza solfiti.

Continue reading “Madrenatura, il vino senza solfiti di Cantine Russo”

Cantine Russo presenta Contrada Crasà, un vino moderno dalla struttura importante

Da poche settimane Cantine Russo, l’azienda vitivinicola di Castiglione Sicilia, gestita da Vincenzo Russo e dai figli Gina e Francesco ha messo in commercio l’ultimo nato in cantina, Contrada Crasà 2014. Continue reading “Cantine Russo presenta Contrada Crasà, un vino moderno dalla struttura importante”

Cibo Nostrum patrimonio dell’Italia gastronomica

È stato illustrato alla stampa il nuovo appuntamento della Grande Festa della Cucina Italiana, che si svolgerà dall’11 al 13 giugno prossimi tra Zafferana Etnea e Taormina. Tanti e prestigiosi i partners accanto agli organizzatori della Federazione Italiana Cuochi, che sono intervenuti all’incontro, a cominciare dalle Istituzioni.

Continue reading “Cibo Nostrum patrimonio dell’Italia gastronomica”

The Most Read Articles of May 2017

From time to time it is useful to stop and look back. We wondered what our readers love most and we decided to have a look to the articles that you especially enjoyed. So, let’s start this short section of the 5 most read articles of the month. Continue reading “The Most Read Articles of May 2017”