Cibo Nostrum patrimonio dell’Italia gastronomica

È stato illustrato alla stampa il nuovo appuntamento della Grande Festa della Cucina Italiana, che si svolgerà dall’11 al 13 giugno prossimi tra Zafferana Etnea e Taormina. Tanti e prestigiosi i partners accanto agli organizzatori della Federazione Italiana Cuochi, che sono intervenuti all’incontro, a cominciare dalle Istituzioni.

Continue reading “Cibo Nostrum patrimonio dell’Italia gastronomica”

Nero Bufaleffj Igt 2010 – Cantina Gulfi

Uva e Pomodoro

Nero Bufaleffj Igt 2010
(azienda Gulfi, Sicilia)

Amo sulla tavola,
quando si conversa,
la luce di una bottiglia di intelligente vino.
Pablo Neruda

nerobufaleffjL’azienda Gulfi nasce nel 1996 con Vito Catania che ha ampliato i possedimenti esistenti, introducendo criteri di lavoro innovativi. Oggi conta circa 70 ettari vitati nei migliori territori della Sicilia Orientale. Segue una viticoltura bio organica e tradizionale. La vite viene coltivata ad alberello, poiché questa è l’unica forma di allevamento della vite che permette, in un clima così estremo, di ottenere vini di grande finezza e complessità, che si integra perfettamente con l’ambiente naturale e non necessita né di prodotti chimici né dell’irrigazione. I vini Gulfi provengono da vecchie vigne nelle contrade più antiche e rinomate di Pachino, in Val di Noto: Maccari, Bufaleffi, Baroni e San Lorenzo. Da cui nascono i Cru, che esprimono in pieno il terroir: Neromaccarj, Nerobufaleffj, Nerobaronj e Nerosanlorè.

Il Nerobufaleffj…

View original post 138 altre parole

I VinidiSicilia a cui non rinunciare: i 12 Nero d’Avola di CronachediGusto

Continuiamo il viaggio di Cronache di Gusto per scoprire i vini siciliani che piacciono di più.

Continue reading “I VinidiSicilia a cui non rinunciare: i 12 Nero d’Avola di CronachediGusto”

“Puntiamo solo su vini che non passano mai di moda” (Vito Catania su Cronachedi gusto)

Intervista a 360° sul mondo del Cerasuolo e dei vini di Sicilia a Vito Catania, patron di Gulfi su Cronachedigusto.

La rivoluzione di Gulfi parte da qui, dall’inizio del lavoro di Vito Catania che intuisce le potenzialità di quella zona in piena Docg e di come Gulfi possa diventare il riferimento, non solo siciliano, per certi vini di classe, eleganza ed unicità. La storia della famiglia Catania è una di quelle comuni a molti siciliani.

Continue reading ““Puntiamo solo su vini che non passano mai di moda” (Vito Catania su Cronachedi gusto)”

Gulfi 2013 Valcanzjria: The White With Endless Food Pairing Options (FoodTravelCulture)

In Bordeaux, at the wine bar Aux Quatre Coins Du Vin, I was delighted to to find the Valcanzjria: a complex white that combines the creaminess and roundness of a slightly oaky Chardonnay with the acidity and freshness of Carricante.

Made with grapes harvested at 400 metres high, in Southeastern Sicily, it takes its name from Val Canzeria, the valley where the vines are located and whose name derives from an Arab term which means “place of the wild boars”. It is a single vineyard called “Vigna Muti” and the terroir is a mix of clay and limestone. In the nose, it offers notes of torrone, hazelnut, marzipan and white chocolate. In the mouth, you will find primary aromas as citrus and lemon peel, along with nutty notes of hazelnut, as well as lemon yogurt, whipped cream and white pepper. It has a creamy and round long finish. It can pair extremely well with medium-aged cheese, creamy chicken, risotto agli scampi, spaghetti with clams and seafood in general.

Source: Gulfi 2013 Valcanzjria Sicilia DOP: The White With Endless Food Pairing Options ~ FoodTravelCulture

The Top10 of Cerasuolo di Vittoria, according to Wine Searcher

After the Top10 of Nero d’Avola and Grillo at the end 2016, according to Wine Searcher, let us now have a look at the most popular Cerasuolo di Vittoria in the world. Continue reading “The Top10 of Cerasuolo di Vittoria, according to Wine Searcher”