Laluci, il grillo e i suoi due antenati in verticale 2010-2017 (Intravino)

E’ tempo di rivedere le vostre idee sul grillo, il vitigno bianco forse più di moda in Italia e quello cui in Sicilia si stanno dedicando più ettari, quasi tutti quelli che un tempo erano chardonnay e altre uve internazionali. Un’uva che fino a che non se ne conoscono nel dettaglio le origini, risulta piuttosto bizzoso e difficile da inquadrare non fosse altro per il fatto che è uno dei capisaldi del Marsala. Tra l’altro i vini a base grillo di Nino Barraco, sono tra i vini manifesto del nuovo vino naturale siciliano ma anche la materia prima di vini ricchi dolci e dai toni aromatici accesi e ruffiani.

Uva, insomma, dall’incredibile e originale potenziale aromatico e sapido che accontenta sia i pasionari dell’acidità e del sale senza far storcere naso e bocca ai fanatici del frutto e dell’opulenza. I riflettori sul grillo si sono accesi ormai da qualche anno e hanno anche ricevuto attenzioni da parte di esperti MW che si sono accorti delle sue potenzialità commerciali così come molte aziende siciliane.

Risultati immagini per grillo vigneti Continue reading “Laluci, il grillo e i suoi due antenati in verticale 2010-2017 (Intravino)”

6 vini da Villa Favorita che meritano l’assaggio | Intravino

E dopo i 6 vini di ViniVeri suggeriti ieri da Jacopo Cossater, anche oggi fra quelli di VinNatur svetta un rosso Siciliano. Questa volta si tratta di un Nero d’Avola di Marabino

Nero d’Avola “Don Pasquale” 2014 Marabino – Grazie mille Gae Saccoccio per la dritta e per la compagnia, cantina che rimane tra le più belle scoperte della giornata. Il Don Pasquale, in particolare, è Nero d’Avola di gran gusto e dinamicità, fresco e appagante per beva, così ricco di irresistibili richiami di prugne, di olive nere e, alla lontana, di acciughe.

Sorgente: 6 vini da Villa Favorita che meritano l’assaggio | Intravino

6 Vini Veri di Cerea che ci sono piaciuti | Intravino

E fra i 6 vini di ViniVeri suggeriti da Jacopo Cossater c’è un rosso dell’Etna a tenere alto (molto alto) il nome della Sicilia. Brava Chiara Vigo, iniziamo bene…

ROMEO-CASTELLO-178x178Etna Rosso “Vigo” 2013 Fattorie Romeo del Castello – Il (mio) rosso della giornata. Un Etna dal respiro ampio e dal passo svelto, ricco di richiami piacevolmente fruttati senza mai apparire ammiccanti. Deciso, leggiadro, lievemente caldo e piacevolmente minerale, grintoso e gustoso. Amore a prima vista.

Per leggere quali sono gli altri 5: 6 Vini Veri di Cerea che ci sono piaciuti | Intravino