Il primo vino d’Europa: Monte Kronio

Maurizio Gily intervista in questo video l’archeologo Davide Tanasi, dell’Università della South Florida, coordinatore del progetto che ha portato alla scoperta di residui di vino in giare dell’Età del Rame (terzo millennio a.C.) in una grotta di Sciacca (Ag), sul Monte Kronio. La scoperta porta a riscrivere la storia del vino nel bacino del Mediterraneo.