I Tre Bicchieri 2020 di Sicilia

Da qualche giorno sul sito gamberorosso.it sono comparse le prime anticipazioni ufficiali dei vini premiati con i Tre Bicchieri 2020. E noi non possiamo che raccontare i vini di Sicilia premiati quest’anno, come abbiamo fatto gli scorsi anni: questi i vini premiati nel 2019, nel 2018 e negli anni precedenti.

Le tendenze del mondo enoico siciliano

I 26 Tre Bicchieri siciliani sottolineano le linee di tendenza individuate da alcuni anni nel mondo enoico siciliano. Confermano, intanto, la sempre maggiore precisione stilistica dei singoli vini e la loro indiscutibile bontà, che accomuna tutti i player, blasonati e non, piccoli o grandi, a riprova di un’acquisizione di eccellenti competenze e di sensibilità verso il mercato; un successo che non si può spiegare solo grazie al favorevole rapporto qualità prezzo dell’offerta isolana. Continua a leggere “I Tre Bicchieri 2020 di Sicilia”

Gli Imperdibili della Guida ai Vini dell’Etna

A settembre sarà pubblicata per il quarto anno consecutivo la Guida ai Vini dell’Etna dei nostri amici di Cronache di Gusto.

Tanti i numeri di questa nuova edizione: le cantine recensite sono ben 105, ventuno in più della Guida dello scorso anno, segno di una vitalità dell’Etna da bere che non ha eguali nel tutto il territorio nazionale; 389 sono i vini presenti nella Guida. E ben 27 sono gli Imperdibili. Ecco la lista completa:

BIANCHI 

  • Doc Etna Bianco Superiore Contrada Villagrande 2015 – Barone di Villagrande
  • Doc Etna Bianco Contrada Cavaliere 2017 – Benanti
  • Doc Etna Bianco Millemetri 2015 – Feudo Cavaliere
  • Doc Etna Bianco Ante 2017 – I Custodi delle Vigne dell’Etna
  • Doc Etna Bianco Superiore VignadiMilo Caselle 2016 – I Vigneri
  • Doc Etna Bianco Il Musmeci Contrada Caselle 2015 – Tenuta di Fessina

ROSSI

  • Doc Etna Rosso Feudo di Mezzo 2015 – Alta Mora-Cusumano
  • Vigne Vecchie 2010 – Calabretta
  • Doc Etna Rosso Feudo di Mezzo 2017 – Calcagno
  • Doc Etna Rosso Cisterna Fuori 2017 – Ciro Biondi
  • Doc Etna Rosso Riserva Zottorinoto 2015 – Cottanera
  • Doc Etna Rosso Nonno Ciccio 2015 – Francesco Modica
  • Magma 2017 – Frank Cornelissen
  • Doc Etna Rosso San Lorenzo 2017 – Girolamo Russo
  • Doc Etna Rosso Arcuria 2017 – Graci
  • Doc Etna Rosso Prefillossera 2016 – Palmento Costanzo
  • Contrada S 2017 – Passopisciaro
  • Doc Etna Rosso 2016 – Masseria Setteporte
  • Doc Etna Rosso Barbagalli 2016 – Pietradolce
  • 980 2017 – Sciara
  • Src Rosso Rivaggi (2017) – Src Vini
  • Doc Etna Rosso Contrada Sciaranuova VV 2016 – Tascante-Tasca d’Almerita
  • Doc Etna Rosso Calderara Sottana 2017 – Tenuta delle Terre Nere
  • Doc Etna Rosso Vico 2016 – Tenute Bosco
  • Doc Etna Rosso Don Michele 2017 – Tenute Moganazzi
  • Doc Etna Rosso Riserva 2014 – Tornatore
  • Rosso CR (2017) – Vino di Anna

Gli Award Gold di Sicilia della guida The WineHunter

Merano, 16 agosto 2019 – La “caccia al miglior vino e prodotto gastronomico” del WineHunter Helmuth Köcher è terminata. Da oggi sono ufficiali i vincitori degli Award Rosso e Gold individuati dal fondatore di Merano WineFestival (8-12 novembre 2019) e dalle sue commissioni d’assaggio. Una selezione durata un intero anno, che si inserisce in un progetto di ricerca costante e mirata a individuare le eccellenze nel panorama vitivinicolo e gastronomico italiano. La guida, rinnovata anche nella veste grafica, è consultabile gratuitamente su award.winehunter.it Semplice e intuitiva è dotata di vari filtri per selezionare i prodotti in base alla categoria o al riconoscimento vinto.

5.800 vini degustati, di cui 2.900 scelti per essere inseriti nella guida The WineHunter Award. A vincere l’Award Rosso (da 88 a 89,99 punti) 2.400 etichette, mentre l’Award Gold (da 90 a 94,99 punti) va a 500 etichette; di queste, 100 sono candidate alla vittoria dell’Award Platinum (da 95 a 100 punti) e rappresentano la TOP 100 selected by The WineHunter. Oltre ai vini, la guida presenta le eccellenze gastronomiche suddivise nelle categorie Culinaria, Aquavitae e Beerpassion.

vino_2

Continua a leggere “Gli Award Gold di Sicilia della guida The WineHunter”

Ecco i ViniBuoni d’Italia 2020: 23 sono le Corone, 13 le Golden Star di Sicilia

Ancora una volta la guida Vini Buoni d’Italia 2020 del Touring Club Italiano anticipa tutti, e come sempre noi siamo pronti a raccontarvi i vini di Sicilia meritevoli di un premio. Lo abbiamo fatto qui nel 2017, nel 2018 e lo scorso anno 2019.

Vinibuoni d'Italia

Ulteriore crescita quantitiva per quanto riguarda le Corone attribuite quest’anno ai vini Siciliani: sono infatti 23 le cantine premiate, con le conferme di Baglio del Cristo di Campobello, Barone di Villagrande, Benanti, Paolo Calì, Fazio, Firriato, Florio, Graci, Le Casematte, Marco De Bartoli, Pietradolce, Tasca d’Almerita e Tenuta di Fessina che già comparivano nella guida del 2019.

L’Etna nel 2020 si supera con sei Corone agli Etna Rosso e quattro agli Etna Bianco, in entrambi i casi raddoppiando il numero delle cantine premiate lo scorso anno.

Ecco tutte le Corone di Sicilia:

Continua a leggere “Ecco i ViniBuoni d’Italia 2020: 23 sono le Corone, 13 le Golden Star di Sicilia”

Contrade dell’Etna, il “viaggio nel tempo” di Cronache di Gusto

Interessante articolo pubblicato qui da Federico Latteri su Cronache di Gusto, con il resoconto degli assaggi dei vini in bottiglia, del 2017 e delle annate precedenti. Così li racconta:

Un tasting importante che ha permesso di evidenziare le differenze tra le varie annate e le diverse contrade, fornendo molte informazioni su caratteristiche, qualità e potenziale evolutivo. Di seguito riportiamo l’elenco dei vini che ci sono piaciuti di più con alcune note sull’andamento climatico e le nostre impressioni. E’ stato difficile scegliere le etichette poiché si è riscontrata una qualità media molto alta. Erano davvero tantissimi i vini buoni.

20180423_103937

2017
L’andamento climatico è stato dominato in primavera e in estate dal caldo che ha determinato siccità e una contrazione delle produzione. Il versante est, più freddo e piovoso, ha risentito meno di questa situazione, così come alcune contrade alte. La degustazione ha comunque dimostrato che le piante hanno resistito a queste condizioni estreme meglio del previsto. Molti i vini ottimi. Continua a leggere “Contrade dell’Etna, il “viaggio nel tempo” di Cronache di Gusto”

L’inverno, sull’Etna, è un momento magico (Palmento Costanzo)

L’inverno, sull’Etna, è un momento magico.
I colori diventano brillanti, l’aria tersa pizzica insistentemente il respiro e, da un momento all’altro, tutto diventa bianco e morbido.
Gennaio è il mese della prima neve, ma anche quello dedicato a importanti lavori in vigna e in cantina. Vorremmo raccontarveli per condividere insieme il respiro del Vulcano d’inverno.

La neve è arrivata i primi di gennaio. Dopo un dicembre con temperature nella media e giornate di sole a scaldare l’aria tersa, gennaio ha vestito d’inverno l’Etna, regalandoci panorami mozzafiato. Alle giornate cariche di nuvole si sono alternate momenti di grande luminosità, con tramonti mozzafiato.

Etna di Inverno - Palmento Costanzo Continua a leggere “L’inverno, sull’Etna, è un momento magico (Palmento Costanzo)”

Ecco le 4 Viti 2019 di Sicilia della Guida Vitae

La biodiversità in ambito vitivinicolo è il tema di Vitae 2019, la guida ai vini edita dall’Associazione Italiana Sommelier. L’Italia, più di ogni altro paese al mondo, vanta un patrimonio ampelografico di straordinaria ampiezza, composto da migliaia di vitigni dalle differenti peculiarità. Dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, ogni cultivar riflette le caratteristiche della terra che la nutre: un variopinto primato che affiora tra le pagine di quest’opera corale, attraverso scorci ravvicinati di tralci e grappoli d’uva, rappresentati da vivaci tratti di colore.

Sempre ricca di contenuti, la quinta edizione della Guida Vitae è connotata da una struttura ancora più agile: la disposizione dei testi su due colonne e un impianto arioso rendono più razionale la lettura delle schede. La nuova grafica si rivela ideale sia per una rapida consultazione tecnica sia per chi desidera approfondire i contenuti.
Continua a leggere “Ecco le 4 Viti 2019 di Sicilia della Guida Vitae”

Tre Bicchieri 2019: i Vini di Sicilia

Pubblicata in questi giorni sul sito del Gambero Rosso l’antemprima dei 3 Bicchieri premiati nella guida del 2019: ancora in crescita il numero dei vini di Sicilia presenti. Infatti, dopo i 20 del 2016, i 21 del 2017 e i 22 del 2018, quest’anno i vini dell’isola presenti sono arrivati ad essere 25.

9159577bce7cda126f02938faf6ea1e6_L.jpg

Fra i nuovi nomi che compariranno quest’anno nella Guida del Gambero Rosso, si notano quelli di Cantine Mothia, Tenuta di Fessina, Alta Mora, Palmento Costanzo, Graci, Giroloamo Russo e Tenute Bosco. Notevole la presenza dei vini dell’Etna, a testimonianza della crescita continua della Muntagna nel mondo dell’enologia: sono 3 i bianchi e addirittura 8 i rossi (il doppio dello scorso anno) premiati. Continua a leggere “Tre Bicchieri 2019: i Vini di Sicilia”

“Drink Pink in Sicily”: buona la prima!

DrinkPink in Sicily: i rosati dal vulcano ai tre Valli è stata una festa ben riuscita.

Superate notevolmente le attese degli organizzatori che non si aspettavano una presenza tanto numerosa di partecipanti: oltre 300 infatti lunedì scorso hanno preso parte al primo evento dedicato al vino più di tendenza del periodo.

36731904_1041971569300224_4418119221150482432_n Continua a leggere ““Drink Pink in Sicily”: buona la prima!”

“Drink Pink in Sicily”, il 16 luglio a Catania

Oltre 40 cantine siciliane, 7 chef donna, diversi produttori siciliani, tutti insieme per un unico protagonista: il vino rosato siciliano.

Lunedì 16 luglio al SAL – Spazio avanzamento lavori di Catania si terrà DrinkPink in Sicily: i rosati dal vulcano ai tre Valli. Evento unico, organizzato dall’imprenditrice winelover Gea Calì, dedicato al vino più di tendenza del periodo.

Rosa è il colore del vino, donne saranno le chef protagoniste:

Bianca Celano di QQucina a Catania, Bonetta Dell’Oglio chef e scrittrice di Palermo, Rita Russotto del ristorante Satra di Scicli, Rosaria Maio della Trattoria Mirò di Valverde, Oriana Foti dell’Accademia del Monsù di Catania, Valentina Rasà di Cucina Manipura e una special guest: l’enfant prodige della ristorazione capitolina: Sarah Cicolini del ristorante Santopalato di Roma!

Per l’occasione prepareranno delle ricette in abbinamento ai rosati delle cantine Al-Cantàra, Avide, Baglio del Cristo di Campobello di Licata, Barone di Villagrande, Barone Sergio, Barraco, Benanti, Bonavita, Calcagno, Cantina di Nessuno, Cantina Marilina, Cantine Russo, Conte Uvaggio, Cottanera, Curto, Daino, Destro, Falcone, Feudi del Pisciotto, Feudo Cavaliere, Feudo Maccari, Firriato, Fischetti, Guccione, Gulfi, I Custodi delle Vigne dell’Etna, Judeka, La Contea, La Gelsomina, Le Case Matte, Maggio Vini, Mandrarossa, Milazzo, Murgo, Palmento Costanzo, Paolo Calì, Planeta, Primaterra, Tenuta La Chiusa, Tenuta Masseria Setteporte, Tenute Bosco, Tenute Lombardo, Terra di Costantino, Terrazze dell’Etna, Theresa Eccher, ValCerasa di Alice Bonaccorsi, Valenti, Vagliasindi, Vivera, che hanno aderito all’iniziativa con entusiasmo.

Non mancheranno pane e dolci realizzati dalle fornaie Rosa Burgio del panificio Burgio di Serradifalco (Cl), Valeria Messina del panificio Biancuccia di Catania e dalla pasticcera Giovanna Musumeci di Randazzo.

Per l’occasione l’artigiano del vetro Alessandro Di Rosa dell’azienda Thalass di Modica realizzerà i piatti per le ricette delle chef.

Sarà una vera e propria festa, durante la quale si potrà partecipare alla tavola rotonda sull’evoluzione del rosato con un’ospite d’eccezione: una grande signora del vino, direttrice della didattica nazionale di Fondazione Italiana Sommelier e apprezzato personaggio televisivo: Daniela Scrobogna.

E come se non bastasse il corollario musicale del programma radiofonico SoulSalad, media partner dell’evento.

Il costo del ticket è di € 35.00 acquistabile al botteghino dietro prenotazione o online su eventbrite.it

Soci Fondazione Italiana Sommelier, Fisar, Ais, Onav, Slowfood €30.00 acquistabile solo al botteghino, dietro prenotazione, presentando la tessera di associazione.

Per info e prenotazioni: 333.5866229