Torna Sicilia in Bolle, alla Scala dei Turchi

Sicilia in Bolle, il Festival delle bollicine siciliane, torna in una nuova veste ricca di incontri per gli addetti ai lavori e di degustazioni per tutti gli appassionati.

LogoSibAis-1.png

L’evento è organizzato dalla delegazione AIS di Agrigento, coordinata dal Delegato e Sommelier Professionista Francesco Baldacchino, in collaborazione con AIS Sicilia e avrà luogo l’1 e il 2 luglio in un palcoscenico mozzafiato, il Madison Trattenimenti, la prestigiosa sala ricevimenti che si affaccia sulla scogliera di marna bianca più bella d’Italia, la Scala dei Turchi di Realmonte, in provincia di Agrigento. Continue reading “Torna Sicilia in Bolle, alla Scala dei Turchi”

I Top Hundred Siciliani 2017 di Papillon

Nuovo giro di giostra e nuovi vini premiati: è la volta dei Top Hundred 2017 di Papillon, i vini scelti da Paolo Massobrio e Marco Gatti, i due giornalisti con il papillon.

4117c30f7ae4cd649abbd67d52b02aba_f32704

La loro sfida annuale è quella di individuare 100 cantine nuove con un vino che possa salire agli onori del miglior vino d’Italia. Sono i Top Hundred di Papillon, che saliranno sul palco di Golosaria, domenica 12 novembre, per la prima volta, perché da 15 anni, non viene mai premiata la cantina degli anni precedenti. Quest’anno, ad esempio si registra l’exploit della Sicilia, davvero ricca di novità, così come il dinamico Triveneto. E noi di Vini di Sicilia non possiamo che raccontarvelo. Continue reading “I Top Hundred Siciliani 2017 di Papillon”

Sole dei Padri 2009

Uva e Pomodoro

Sole dei Padri 2009
(Spadafora, Sicilia)

Un pasto senza vino è come un giorno senza sole.
(Anthelme Brillat-Savarin)

Spadafora è una nobile famiglia siciliana di cui le prime tracce certificate risalgono al 1230. Il fondatore dell’azienda agricola è don Pietro dei Principi di Spadafora, a cui succede il figlio e attuale proprietario, Francesco Spadafora. La storia del vino Spadafora in bottiglia inizia nell’estate del ’88. Ma bisogna aspettare il ’93 per la prima bottiglia, a cui viene dato il nome “Don Pietro”. La tenuta si trova nell’agro di Monreale, e consiste in 100 ettari di vigneti. Il nome “Sole dei Padri” nasce per caso ed è una dedica a don Pietro Spadafora e alla nipote Enrica Spadafora (figlia di Francesco).

Spadafora_Sole_dei_PadriSyrah 100 %.

Colore rosso porpora. Al naso sentori di frutti di bosco, e note speziate di origano; al palato ricco, strutturato, con tannini equilibrati. Affina un anno in…

View original post 74 altre parole

La nostra degustazione di cinque vini de I Principi di Spadafora

Mi hanno chiesto di condurvi personalmente nei luoghi dove nasce e si produce il mio vino, raccontandovi, a modo mio, la storia dell’Azienda, la filosofia con cui porto avanti l’attività iniziata dalla mia famiglia più di cent’anni fa, mostrandovi la vigna e la cantina, lo spirito e l’accoglienza che offriamo a chi vuole godere della tranquillità e dell’energia di questa terra, che si chiama Virzì.

Sorgente: La nostra degustazione di cinque vini de I Principi di Spadafora