Col Bus Volkswagen nella Valle del Belice. “In Viaggio tra i Filari” 50 Anni dopo il Terremoto

Palermo, 11 settembre – Raccontare un Belice “a colori”, contrapposto al Belice in bianco e nero, quello legato al dolore del sisma, ai crolli, alla disperazione. Un nuovo racconto di vita, che valorizzi quello che è il Belice oggi, nel 2018, a cinquant’anni di distanza dal terremoto che ha reso questo territorio tristemente famoso nel mondo.
E’ questo l’obiettivo dell’edizione 2018 di In viaggio tra i Filari, il progetto ideato da Gianfranco Cammarata, giovane appassionato di vino e ristoratore palermitano, che già dallo scorso anno gira l’Isola a bordo del suo bus Volkswagen T2 arancione del 1971 per narrare la Sicilia del vino.

bus 3 zona gibellina

Il cuore del progetto sarà il blog www.inviaggiotraifilari.it,  che narrerà passo dopo passo le tappe del viaggio, attraverso un diario di bordo quotidiano, accompagnato da foto e video. Insieme al blog anche i social network (Facebook, Instagram e Twitter) che permetteranno di descrivere il bello del Belice attraverso le più moderne forme di comunicazione. Continue reading “Col Bus Volkswagen nella Valle del Belice. “In Viaggio tra i Filari” 50 Anni dopo il Terremoto”

Sicilian Wine Awards, premiati 31 vini siciliani

 

Sono 31 i vini premiati nella seconda edizione del “Sicilian Wine Awards“, l’iniziativa voluta da Cronachedigusto.it e aperta a tutte le aziende siciliane.

Immagine

A decretare i vincitori la commissione presieduta da Daniele Cernilli, alias Doctor Wine, uno tra i più noti degustatori al livello europeo, e composta da esperti e giornalisti. Tra questi: Mauro Bertolli – Italia del Vino; Stephen Brook – Decanter Uk; Federico Latteri – Cronache di Gusto; Bienczyk Marek – Ferment Poland; Sarah Marsh MW – The English Nose. Continue reading “Sicilian Wine Awards, premiati 31 vini siciliani”

306 Nero d’Avola Bio Igp 2015 – Salvatore Tamburello

Uva e Pomodoro

306 Nero d’Avola Bio Igp 2015
(Salvatore Tamburello, Sicilia)

Un vecchio scrittore sconosciuto ha detto:
Nulla eguaglia la gioia dell’uomo che beve,
se non la gioia del vino di essere bevuto”.
(Charles Baudelaire)

L’Azienda agricola Biologica Salvatore Tamburello, a conduzione diretta, segue una tradizione familiare di oltre 5 generazioni che affonda le sue radici nell’Ottocento. Inizialmente, l’attività agricola è di tipo tradizionale e si concentra sulla produzione di mandorle, formaggi, cereali e olive di varietà Nocellara del Belice. L’azienda oggi è gestita da Salvatore Tamburello, che dal 2006 ne ha assunto la conduzione, impiantando nel 2009 il primo vigneto di Grillo e 700 nuovi alberi di ulivo, sempre Nocellara del Belice, e nel 2011 il primo vigneto di Catarratto. Introduce inoltre come metodo di coltivazione quella biologica, nel rispetto dell’ambiente e della salute dell’uomo. Nel 2014 inizia la prima vinificazione e l’imbottigliamento del Nero d’Avola, impiantato nel 2000 dal…

View original post 100 altre parole