Le cantine di Sicilia presenti a “Vini da Terre Estreme 2019”

Sarà Palazzo Bonifacio Variolo (edificio risalente all’XIII secolo) situato nel centro storico della città di Treviso tra via Tolpada e via Bonifacio, ad ospitare la settima edizione di “Vini da Terre Estreme“, che si conferma – per i wine lovers e operatori professionali – punto di incontro privilegiato con la migliore tradizione vitivinicola “eroica” italiana e non solo.

a

Settimo appuntamento a cui tutti gli appassionati di vini “eroici” non possono mancare.
Tre giorni di eventi e iniziative sulla viticoltura eroica che animeranno il centro storico della città di Treviso.
A Palazzo Bonifacio Variolo (ex sede A.N.C.E.) il pubblico – wine lovers e operatori professionali – potrà assaggiare oltre 350 etichette proposte da piccole realtà della produzione vinicola eroica del nostro Paese. In programma workshop, MasterClass con verticali guidate da esperti e momenti di approfondimento alla scoperta di “Vini da Terre Estreme”.

Le cantine siciliane presenti quest’anno saranno:
✹ Az. Agr. Calcagno
✹ Cantine di Nessuno
✹ Cantine Russo
✹ Soc. Agr. Destro
✹ Tenuta Monte Gorna
✹ Tenute Orestiadi – La Gelsomina
✹ Salvatore Murana Vini Continue reading “Le cantine di Sicilia presenti a “Vini da Terre Estreme 2019””

“Il coraggio di essere unici: i vini ‘eroici’ e la tradizione gastronomica dell’Etna”

Poche regioni sono affascinanti come la Sicilia. Chi ha avuto la possibilità di assaggiare i vini e scoprire i piatti della tradizione siciliana, e dell’Etna in particolare, ha scoperto che non esiste una Sicilia ma tante quante sono le espressioni di questo territorio.
Il clima, il vento che arriva dall’Africa, la neve che raffredda le lingue laviche del vulcano e l’escursione termica, permettono di allevare la vite anche oltre i 1.000 metri. I terreni variegati, dai vulcanici a quelli di tessitura mista e calcarea, delineano un vero e proprio mosaico di terroir dove ogni vino svela il proprio carattere seducente.

Continue reading ““Il coraggio di essere unici: i vini ‘eroici’ e la tradizione gastronomica dell’Etna””

Quando i vini sono eroici. 19, 20 novembre 2017, 5° edizione “Vini da Terre Estreme”

Tra pochi giorni si alza il sipario su “Vini da Terre Estreme” (19-20 Novembre) che anche per questa quinta edizione si tiene a Villa Braida, esempio tipico di architettura veneta dell’800 a pochi chilometri da Venezia. Arrivano da tutta la Penisola, sono oltre 60 le cantine provenienti dalle zone più impervie, dai terrazzamenti, dalle piccole isole e dalle montagne, spesso lontane dalle vie di comunicazione e spesso difficili da raggiungere. Sono cantine “eroiche” che grazie alla tenacia di alcuni piccoli-grandi vignaioli sono in grado di regalarci vini straordinari – spesso con produzioni di poche migliaia di bottiglie – in contrapposizione con vini fotocopia che imperversano in ogni angolo del pianeta. Coltivano vigne in minuscoli fazzoletti di terra, strappati alla montagna, alle rocce o al mare. Sono vigne valorose situate su terreni con forti pendenze (superiori al 40%) o allevate in altitudine sopra i 650 metri oppure, come alle Cinque Terre o in Costiera Amalfitana, distribuite su terrazzamenti a strapiombo o allevate su piccole isole che arrivano a pochi metri dal mare. 

Le cantine che rappresenteranno la Sicilia saranno Nino Barraco, Eudes, Cantina Gabriele Antonio, La Gelsomina, Minardi, Tenuta Monte Gorna, Cantina di Nessuno e Salvatore Murana Vini. Continue reading “Quando i vini sono eroici. 19, 20 novembre 2017, 5° edizione “Vini da Terre Estreme””

La Sicilia e il vino delle contraddizioni

“La Sicilia è astemia. Non nel significato totalizzante del termine, ma in quello discriminatorio. Sì perché la Sicilia il vino in realtà lo beve – il 43% della popolazione (dati Istat 2014) – ma non il proprio. Eppure la materia prima non manca, i produttori nemmeno, e la qualità si difende nella comparazione con i best seller italiani ed europei, vedasi i cugini toscani e francesi.”

Continue reading “La Sicilia e il vino delle contraddizioni”